Bolzano/bozen

Il capoluogo dell'Alto Adige dista soli 20 minuti

Gli highlight a Obereggen

I luoghi da non perdere a Obereggen!

Chi trascorre una vacanza a Obereggen vuole vedere qualcosa di più oltre che alle piste da sci e ai sentieri da trekking: qui trovate tutti i luoghi d’interesse che meritano di essere visitati!
 

Il Santuario della Madonna di Pietralba: il duomo alpino

Il santuario troneggia imponente a 1.520 m di altitudine a Pietralba, una località di Monte San Pietro. Il campanile si staglia carminio sullo sfondo del cielo azzurro brillante. L’appassionante storia della basilica minore risale al 1553, quando la Vergine Maria sarebbe apparsa a Leonhard Weißensteiner. In seguito all’apparizione il contadino eresse una cappella in suo onore che nel corso dei secoli divenne luogo di pellegrinaggio per innumerevoli devoti; fu visitata anche da Papa Giovanni Paolo II!

 

Il Latemarium

Otto sentieri didattico-esperienziali conducono gli avventurieri grandi e piccini attraverso le Dolomiti del Latemar, Patrimonio dell’UNESCO. Opere d’arte, stazioni didattiche interattive, luoghi per rilassarsi, piattaforme panoramiche, stazioni meteorologiche, vie di ascesa in vetta, tracciati per la corsa, tour per mountain-bike: il Latemarium regala agli amanti della montagna di tutti i tipi l’avventura più adatta alle loro preferenze!

 

La chiesa di Sant’Elena a Nova Ponente

In qualsiasi stagione dell’anno vale la pena di fare un’escursione alla chiesetta di Sant’Elena a Nova Ponente! Essa custodisce un tesoro di affreschi gotici tra i più importanti dell’Alto Adige. È possibile visitare la chiesa tutti i giorni tra le 8:00 e le 18:00; per la chiave gli interessati possono rivolgersi al maso di fronte.

 

La gola del Bletterbach

Ad Aldino trovate il Grand Canyon dell’Alto Adige! La gola del Bletterbach o rio delle Foglie è lunga 8 km, profonda 400 m e mette in luce oltre 40 milioni di anni di storia geologica. 22 guide del GEOPARC accompagnano tutti gli appassionati di geologia e gli escursionisti più avventurosi attraverso quest’attrazione unica a sud del Corno Bianco nelle Dolomiti, Patrimonio dell’UNESCO.

 

I Golf Club Petersberg e Carezza

Da metà aprile a metà novembre un campo da golf da 18 buche attende tutti gli appassionati del golf a Monte San Pietro! E a Carezza, a 1.680 m di altitudine, si trova un tracciato di 9 buche che si sviluppa su un dislivello di 400 m. Non a caso si chiama The Mountain Beast”!