Obereggen  adottata misure preventive contro il Corona virus!

Vacanze a Obereggen? Oh sì(curezza)!

Infinite distese di pascoli, boschi inondati di luce, imponenti pareti rocciose e una rete di sentieri pressoché illimitata, che comprende sia passeggiate idilliache che impegnative scalate in alta quota. “La Val d’Ega e il massiccio del Latemar sono, soprattutto dopo le restrizioni dei mesi scorsi, luoghi magici e affascinanti che alimentano e soddisfano appieno il desiderio di praticare sport e di stare all’aria aperta, immersi nella natura”, afferma Siegfried Pichler, direttore della Obereggen Latemar S.p.A. E aggiunge: “Poiché la sicurezza si è dimostrata essere un bisogno primario, abbiamo adottato ulteriori misure preventive sia a Obereggen, sia in tutto il territorio della Val d’Ega. Anche quest’anno vogliamo offrire ai nostri ospiti e visitatori una vacanza all’insegna del relax e della spensieratezza. Noi siamo pronti!”

Stop Corona!

Dal 20 giugno sarà possibile tornare in alta quota, a piedi o in tutta comodità, grazie ai vari impianti di risalita disponibili. Si potrà inoltre tornare a esplorare il fantastico mondo del Latemar.ium, che comprende percorsi tematici, opere artistiche, punti panoramici e accoglienti rifugi. Tutto questo in assoluta sicurezza!

  • Tutti gli addetti degli impianti di risalita Obereggen Latemar S.p.A. e tutto il personale impiegato nei ristoranti e nei rifugi della Val d’Ega, sono stati sottoposti a inizio stagione sia al tampone, sia al test sierologico. Per la sicurezza dei nostri ospiti i tamponi PCR per SARS-CoV-2 vengono effettuati e ripetuti periodicamente dal Dottor Christian Thuile. 
     
  • Tutti i collaboratori stati accuratamente formati per ridurre al massimo i rischi
     
  • La capacità degli impianti di risalita è stata ridotta di 1/3. Le cabinovie e le seggiovie vengono sanificate regolarmente e, durante la corsa, sia le finestre delle cabine, sia le cupole di protezione della seggiovia devono rimanere aperte.